Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Festival di fotografia HEAD ON

Data:

01/05/2020


Festival di fotografia HEAD ON

Fabio Burrelli e Annamaria Belloni bc8e8a9d6b690506d84c9c1e98863f8f

L’Istituto Italiano di Cultura, in collaborazione con alcuni dei partner culturali locali e d’oltreoceano, sta organizzando e/o sponsorizzando la fruizione digitale di alcuni eventi di notevole spessore. Tra questi ultimi spicca il Festival Internazionale di Fotografia Head On che quest’anno, a seguito delle restrizioni in corso e grazie a un notevole sforzo riorganizzativo, permetterà la fruizione delle mostre in digitale direttamente sul sito internet del Festival. La versione online di Head On sarà inaugurata venerdì 1 maggio e le fotografie rimarrano esposte fino al 17 maggio. Oltre alle mostre, il programma prevede un ricco calendario di eventi, seminari, talks e laboratori di fotografia sia con alcuni degli artisti, sia con un paio di sponsor tecnici del festival. In alcuni degli eventi il pubblico potrà interagire. Inoltre, se le condizioni di sicurezza sanitaria lo permetteranno, negli ultimi mesi dell’anno il Festival verrà allestito come nelle passate edizioni, cioè esponendo le fotografie in vari spazi espositivi, tra cui i locali IIC in York Street.

Per visitare le mostre online tutti coloro che sono interessati dovranno seguire i seguenti link:

https://link.headon.com.au/FB
https://link.headon.com.au/eventbrite (i link saranno attivi a partire dal 1 maggio)

L’Istituto di Cultura sostiene Head On fino dalle sue primissime edizioni e quest’anno supporta la presenza di ben due artisti italiani: Fabio Burrelli e Annamaria Belloni.

fabioburrelli outofmind wideselection p5b1268Fabio Burrelli, italiano di base a Londra, è un fotografo freelance con un retroterra professionale in design industriale (Settore automobilistico e trasporti). Attualmente lavora tra la Gran Bretagna, l’Italia e il Benin focalizzandosi su reportage e fotografia documentaria. Nell’ultimo anno si è occupato principalmente di problematiche umanitarie e sociali nella regione dell’Africa occidentale con particolare attenzione al problema delle malattie mentali.

Annamaria Belloni, genovese di nascita, vive a Piacenza dove gestisce uno studio belloni 2fotografico e insegna fotografia. Dopo gli studi universitari e alcuni anni trascorsi in Germania, ha iniziato a lavorare come fotografa specializzandosi in ritratti, paesaggi e condizioni umanitarie. Negli ultimi due anni ha lavorato in alcune serie di immagini incentrate sul rapporto, compromesso a suo dire, tra l’uomo e la natura. Ma la natura sta riprendendosi il suo spazio e le sue foto vogliono testimoniarlo.

Per il programma completo del Festival consultare il sito: www.headon.com.au

Informazioni

Data: Da Ven 1 Mag 2020 a Dom 17 Mag 2020

Organizzato da : Head On Photo Festival

In collaborazione con : Istituto Italiano di Cultura

Ingresso : Libero


Luogo:

Online

1185