Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Alì ha gli occhi azzurri

Data:

27/04/2022


Alì ha gli occhi azzurri

palace logoL’Istituto Italiano di Cultura di Sydney rinnova ancora una volta nel 2022 la sua collaborazione con Palace Cinemas presentando unciclo di proiezioni dedicate ad alcuni fra gli aspetti culturali e sociali contemporanei più significativi della vita italiana oltre che a figure rappresentative del cinema italiano, incluse quelle affacciatesi solo di recente alla notorietà.

Il ciclo riveste particolare significato in un periodo in cui, pur continuando ad ottemperare alle direttive delle autorità sanitarie dettate dalla pandemia, gli organizzatori sono in grado di offrire agli amanti della cultura italiana, ai soci ed agli studenti una serie di proiezioni godibili in sala.

Quest’anno la rassegna riprende il titolo Italia multietnica: i nuovi italiani forzatamente abbandonato nel 2021 a causa dellaali poster pandemia, e comprende una serie di film italiani contemporanei che illustreranno l’Italia che dopo essere stata, nel secolo scorso, Paese di partenza per destinazioni terze è diventato negli ultimi decenni meta di destinazione emigrantizia.

Le proiezioni si terranno al Palace Cinema Norton Street, Leichhardt. Gli spettatori riceveranno un flute di prosecco all’arrivo.

I film saranno preceduti dalla breve introduzione di almeno un ospite volta per volta diverso a cui, alla fine della proiezione, il pubblicopotrà anche rivolgere alcune domande. Moderatrice sarà Antonella Beconi, coordinatrice per la lingua italiana presso il Centre of Continuing Education della University of Sydney, per conto dell’Istituto Italiano di Cultura.

La rassegna si inaugura con la proiezione del film Alì ha gli occhi azzurri del regista Claudio Giovannesi.

Alì ha gli occhi azzurri (Claudio Giovannesi, 2012, 94’)

Il film prende il titolo dalla poesia di Pier Paolo Pasolini dallo stesso titolo. In esso Nader (Nader Sarhan), un sedicenne di origine italiana figlio di genitori egiziani musulmani, è al ali internacentro di questa storia di un giovane in conflitto fra lo stile di vita dei suoi coetanei e le sue radici culturali. Quando il suo irascibile viene coinvolto in una rissa, Nader entra in sua difesa ed accoltella un giovane rumeno, dopo di che è costretto a fuggire dalla scena e a nascondersi. Infreddolito, affamato e impaurito, evita la famiglia della vittima, in cerca di vendetta. Il regista Claudio Giovannesi ha tratto questo film pluripremiato dal suo documentario, Fratelli d’Italia, utilizzando nel film molti personaggi della vita reale. Sarhan ha vinto il premio come miglior giovane attore all'Angers European First Film Festival. Il suo ritratto di un immigrato di seconda generazione è crudo e reale, reso ancora più vero grazie alla famiglia e agli amici che interpretano sé stessi in una storia fortemente basata sulle loro proprie vite. Con l'Italia che ancora stenta a fare i conti con la sua crescente popolazione di immigrati, questo film esplora i problemi in un modo fresco, coinvolgente e vitale.

Q&A con Alice Loda, Docente in International Studies and Global Societies presso la UTS.

BIGLIETTI

  • Intero: $20
  • Soci IIC e del Palace Movie Club e studenti: $15*

* Studenti della University of Sydney, UTS, UNSW, Macquarie University, Centre of Continuing Education

Informazioni e prenotazioni: www.palacecinemas.com.au 

Informazioni

Data: Mer 27 Apr 2022

Orario: Alle 19:00

Organizzato da : Palace Cinemas

In collaborazione con : Istituto Italiano di Cultura

Ingresso : A pagamento


Luogo:

Palace Cinema Norton Street, Leichhardt

1351