Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Motherland(s): ‘La tragica storia di Eugenia Falleni – Una storia vera di avversità, tragedia, crimine e coraggio’

Eugenia Fallen_banner_2

Presentazione di Mark Tedeschi AM KC

L’Istituto Italiano di Cultura è lieto di invitare soci e amici alla presentazione di un caso criminale molto particolare e famoso la cui protagonista, Eugenia Falleni, visse a Sydney per decenni da uomo, sposandosi due volte, prima di essere accusata nel 1920 dell’omicidio di sua moglie.

Della storia parlerà Mark Tedeschi, illustre autore, fotografo ed ex Pubblico Ministero della Corona del NSW, che ha raccontato la storia nel suo libro del 2012 Eugenia: a true story of adversity, tragedy, crime and courage (Eugenia: una storia vera di avversità, tragedia, crimine e coraggio).

In Eugenia, Tedeschi ha raccontato uno dei processi penali più straordinari della storia del diritto, a partire dai primi anni della vita di Eugenia trascorsi in Nuova Zelanda in una famiglia di immigrati italiani, dal trattamento brutale subito quando cercò per la prima volta di vivere da uomo, e dai ventidue anni trascorsi a Sydney come Harry Crawford. Dopo quattro anni di matrimonio sua moglie Annie morì misteriosamente. Il suo corpo non fu identificato per quasi tre anni, e durante questo periodo Eugenia si risposò. Alla fine venne stata arrestata e accusata dell’omicidio di Annie.

Eugenia è stata selezionata come finalista agli Australian Book Industry Awards e sia Eugenia che Kidnapped, anche questo scritto da Mark Tedeschi, sono stati selezionati per i premi Ned Kelly dell’Australian Crime Writers Association.

     

Mark Tedeschi AM KC è stato Pubblico Ministero della Corona del NSW per 35 anni. Ha portato avanti alcuni dei processi penali più importanti e complessi in Australia. La sua famiglia è originaria di Verona e Torino. Anche per questa ragione decise di raccontare la storia di Eugenia, nata a Livorno. Da giovane Mark ha trascorso sei mesi a Firenze per imparare l’italiano, ed ha visitato l’Italia molte altre volte, l’ultima volta trascorrendo un mese in Sicilia lo scorso ottobre. Mark è anche un appassionato fotografo ed ha ha esposto in molte occasioni le sue fotografie dell’Italia in Australia. Il suo libro Decoding the Image è stato pubblicato a dicembre. Nel 2009 Mark è stato insignito del titolo di Cavaliere per i suoi servizi alla giurisprudenza e alla fotografia. È stato anche riconosciuto nel 2013 come membro dell’Ordine dell’Australia.​

La sua produzione letteraria comprende un libro sul diritto commerciale internazionale, articoli sul diritto ambientale, sulle leggi sull’assistenza sociale, sul diritto commerciale, sul diritto penale, sulla genealogia, sulla storia e quattro libri su crimini realmente commessi:

  • Eugenia: a true story of adversity, tragedy, crime and courage (2012)
  • Kidnapped: the crime that shocked the nation (2015)
  • Murder at Myall Creek: the trial that defined a nation (2016)
  • Missing: Presumed Dead: the double murder case that shocked Australia (2022)

La presentazione sarà in INGLESE. 

Ingresso libero. Posti limitati. 

Prenotazione obbligatoria: https://humanitix.com/au